Quale vino abbinare alla raclette?

Appena inizia a far freddo, inizia il periodo della raclette. Questo tradizionale piatto svizzero a base di formaggio fuso si gusta al meglio in un'atmosfera accogliente con la famiglia o con gli amici. Ma quale bottiglia di vino si deve aprire con una raclette sostanziosa?

raclette_gross

Una regola empirica è: non si può sbagliare con un vino che proviene dalla stessa regione del piatto cucinato. La raclette si sposa quindi bene con una varietà svizzera, preferibilmente un vino bianco a bassa acidità, un gusto forte e senza invecchiamento in botti di legno. Tra i classici, un succoso Fendant del Vallese o uno Chasselas del Vaud.

Oggi, però, il vino rosso sta diventando sempre più popolare con la raclette - e giustamente: poiché il vino rosso si beve in genere non freddo e contiene tannini che con la componente aspra contrastano bene con il formaggio fuso, alcune persone trovano il vino rosso più digeribile. Così un vino rosso svizzero, da leggero a mediamente forte, giovane e con un basso contenuto di tannini, si armonizza in modo eccellente con la raclette.

Che sia vino bianco o rosso: non esiste una raccomandazione di vino generalmente vincolante per il formaggio fuso - dipende semplicemente dalle preferenze personali di gusto. Se solo tutto fosse così semplice.

Lo sapevate?

La combinazione di piatti caldi a base di formaggio e vino bianco ha meno a che fare con il gusto che con la tradizione. In origine questi piatti venivano serviti soprattutto nelle zone rurali della Svizzera romanda, dove il Fendant e lo Chasselas crescono in quantità elevate.