Breadcrumb Navigation

Rifiuti di plastica

Una minaccia per i nostri oceani.

Una cifra incredibile: 9 milioni di tonnellate. Tutta questa plastica finisce ogni anno nei nostri oceani. Se i rifiuti non vengono smaltiti correttamente, prima o poi finiscono in mare attraverso i fiumi e le acque interne. Oppure vengono smaltiti direttamente in mare. La spazzatura non solo inquina le spiagge e le zone costiere, ma è anche pericolosa per gli organismi marini.

La plastica influisce, però, anche sui nostri prodotti alimentari: se la proporzione di plastica nei mari continuerà ad aumentare, gli animali marini assorbiranno anche le più piccole particelle di plastica attraverso il cibo. Nel peggiore dei casi la plastica finirà sui nostri piatti. Si stima che entro il 2050 ci sarà più plastica che nuota negli oceani che pesci, se non si fa nulla.

Denner lancia un segnale importante e sostiene finanziariamente l’organizzazione ambientalista One Earth – One Ocean con almeno 30 000 franchi all’anno.

La nostra donazione

Greenland Seafood Europe GmbH e Denner donano 5 centesimi all’organizzazione One Earth – One Ocean per ogni confezione di bastoncini di pesce e filetti di pesce al forno venduta. La donazione sostiene il progetto di rimozione dei rifiuti dagli oceani.

Raccolta rifiuti in mare

L’organizzazione ambientalista One Earth – One Ocean è in rotta con navi speciali e raccoglie la plastica – fino a due tonnellate per spedizione.