Vini Spumante


C’è spumante e spumante

Nel nostro assortimento trovate quasi 50 spumanti. Quali sono le differenze tra prosecco, cava, champagne, clairette, crémant, moscato e sekt?

La principale differenza consiste nel procedimento di produzione. Lo champagne e il cava sono fatti fermentare una seconda volta in bottiglia e maturano più a lungo sui lieviti, mentre altri spumanti solitamente fermentano in serbatoi d’acciaio. Lo champagne e il cava hanno un meraviglioso perlage e sanno di brioche fresche; il prosecco è in compenso più sfruttato e frizzante. Il Cava si produce soprattutto a Penedès. Tradizionalmente è ottenuto dalla vinificazione di uve Xarel-lo, Macabeo e Parellada e, sempre più spesso, Chardonnay. Il cava matura in bottiglia almeno 9 mesi. La denominazione di champagne è consentita solo per gli spumanti ottenuti dalla vinificazione di uve della zona di Champagne, a nord-est di Parigi: generalmente Chardonnay, Pinot Meunier e Pinot noir. Lo champagne matura in bottiglia almeno 15 mesi. Clairette de Die e crémant sono meno spumosi dello champagne perché fermentano con una pressione minore in bottiglia. Il moscato si ricava dalle uve Moscato solo parzialmente fermentate; per questo ha un sapore così dolce. Il prosecco è prodotto in Veneto dalla vinificazione delle uve Glera, di tarda maturazione e ricche di acidità; ciò è importante per la produzione dello spumante. Il sekt è il vino spumante prodotto in Germania e Austria, spesso da uve Riesling.

Tipo di vino

Prezzo

Fr. Fr.

Paese

Regione

Annata

Abbinamento ideale

Riconoscimenti

 
Tipo di vino
Prezzo
Paese
Regione
Annata
Abbinamento ideale
Riconoscimenti