Lo Chardonnay è un vitigno poco esigente: per maturare perfettamente, ha bisogno di meno sole delle altre varietà di uva e cresce su quasi tutti i terreni.

Lo Chardonnay si sente a suo agio a nord come a sud; è un vitigno di casa sia in regioni umide e piuttosto fredde, sia in zone secche e più calde. Originario della Borgogna, è oggi coltivato in tutto il mondo; soprattutto in Borgogna e nella Champagne, nell’Italia settentrionale e sempre più spesso anche nel Nuovo Mondo. Le sue uve crescono sui terreni più diversi; il carattere dipende dal terroir, vale a dire dal clima, dal terreno e dalle caratteristiche topografiche. Ecco perché ci sono notevoli differenze tra il «C» Chablis AOC della Borgogna, il Boschendal 1685 Chardonnay del Capo Orientale e il Sovereign Creek Chardonnay dell’Australia sud-orientale, sebbene siano tutti ottenuti dallo stesso vitigno.

Tutti i vini con Chardonnay