sizerimage
1 02.04.2024

Amuse-bouche alla fiamma con pancetta e formaggio nel video tutorial

Chiunque abbia il piacere di entrare occasionalmente in contatto con la cucina di alto livello avrà probabilmente sentito parlare di amuse-bouche o amuse-geule. Entrambi i termini indicano una sorta di saluto dalla cucina, che ha lo scopo di stimolare il senso del gusto e stuzzicare l’appetito. Il termine piuttosto rozzo «gueule» è stato sostituito nel tempo dalla parola più raffinata «bouche».

Questo bocconcino è costituito da spiedini di formaggio morbido caramellato con pancetta e timo. Il modo migliore per caramellare è usare una fiamma da flambé, usata anche per flambare con l’alcol o per la nostra S’mores Tart , per esempio. Si trova nei negozi di prodotti per la cucina, nei supermercati più grandi o si può semplicemente ordinare online.

Consiglio: Per far sì che gli spiedini rimangano al loro posto, è meglio metterli in un contenitore pieno di zucchero.

Per 4 amuse bouche

  • 80 g di formaggio morbido aromatico, a pezzettini da 10 g ciascuno
  • Un po’ di timo fresco
  • 4 fette di pancetta, ad esempio di IP-SUISSE, accorciate un po’ se necessario
  • Mostarda, solo un po’ dello sciroppo del barattolo
  • Un po’ di zucchero di canna

Inoltre:

  • Fiamma da flambé
  • Spiedini di legno corti e spessi
  • Un contenitore alto pieno di zucchero in cui infilare gli spiedini

Preparazione

  1. Cospargere generosamente un pezzo di formaggio con il timo e posizionarvi sopra un secondo pezzo di formaggio. Avvolgere la pancetta intorno al pacchettino e infilarlo in uno spiedino di legno.
  2. Versare un po’ di sciroppo della mostarda sulla parte superiore e rotolare il «pacchettino» nello zucchero di canna.
  3. Caramellare lo zucchero con la fiamma da flambé e tostare leggermente la pancetta su tutti i lati, cospargere nuovamente con un po’ di timo e servire immediatamente.

Tempo di preparazione: circa 10 minuti