Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

Oggi abbiamo un classico della torta svizzera in formato speciale: tortina di carote in vasetto di vetro. Una volta in versione regalo e una volta splendidamente decorata con trucioli di cocco e carotine di marzapane.

È una delle verdure più popolari in Svizzera: la carota. Per il suo sapore leggermente dolce è anche molto adatta alla cottura in forno. Per la celebrazione della Pasqua di quest’anno, abbiamo pensato a come il tradizionale dolce argoviese possa essere reso più goloso e poi regalato.

In entrambe le varianti la torta di carote finisce in un vasetto. Nella prima versione, il vasetto viene confezionato come regalo con cordoncino e targhetta con il nome, mentre nella seconda versione spaziamo con la creativa: sulla tortina sembra crescere un piccolo «campo di carote» con cocco grattugiato e l’obbligatoria carota di marzapane.

Consiglio: per la variante con decorazione, il vasetto deve essere riempito solo fino a metà con il composto della torta, per la variante del campo di carote, a tre quarti

Ingredienti per 6 vasetti da 160 ml ciascuno

Tortine di carote

  • 3 uova, separate
  • Un pizzico di sale
  • 90 g di zucchero
  • 1 cucchiaio di olio neutro, più un po’ per i vasetti di vetro
  • Buccia di limone biologico grattugiato, più 2 cucchiai di succo di limone
  • 125 g di nocciole macinate
  • 150 g di carote, finemente grattugiate
  • 40 g di farina
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere
  • ½ cucchiaino di cannella

Decorazione/glassa

  • 50 g di zucchero a velo
  • 1½ cucchiaini di succo di limone
  • Trucioli di cocco
  • Colorante alimentare verde
  • Se necessario un po’ d’acqua
  • Pistacchi tritati e non salati
  • Carotine di marzapane

Preparazione

  1. Preriscaldare il forno a 180 gradi con resistenza superiore e inferiore e spennellare i vasetti con olio.
  2. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale.
  3. Mescolare i tuorli d'uovo con lo zucchero, l’olio e la scorza di limone fino a quando il composto assume un colore pallido.
  4. Aggiungere il succo di limone, le nocciole tritate e le carote grattugiate e mescolare bene.
  5. Mescolare prima la farina, il lievito in polvere e la cannella e poi integrarli nell’impasto.
  6. Aggiungere l’albume montato a neve. Poi mettere il composto per le tortine nei vasetti spennellati con olio. Con un cucchiaino, premere il composto sotto il bordo inferiore dei vasetti fino a quando non si vedono più bolle d’aria.
  7. Mettere i vasetti su una teglia e cuocere per circa 20 minuti sulla parte più bassa del forno preriscaldato.

Variante decorata da «regalo»

  1. Per la variante da «regalo», tirare fuori le tortine dai vasetti capovolgendoli. Mentre le tortine si raffreddano completamente, lavare e asciugare i vasetti di vetro.
  2. Mescolare lo zucchero a velo e il succo di limone, formando una glassa e applicarne uno strato spesso sulle tortine. Consiglio: aggiungere il succo di limone poco a poco per regolarne la consistenza. La glassa deve essere molto densa e non deve colare lungo il bordo delle tortine.
  3. Cospargere con pistacchi e mettere in cima le carotine di marzapane. Consiglio: lasciare asciugare un po’ la glassa prima di decorare le tortine, in modo che la decorazione non vi affondi dentro.
  4. Quando la decorazione è completamente asciutta, rimettere le tortine nel vasetto pulito, chiuderlo e decorare con un cordoncino e un cartellino con il nome.

Variante decorata con «prato»

  1. Per il «prato», mescolare i trucioli di cocco con il colorante alimentare verde. Se si lavora con pasta, bisogna prima diluirla con un po’ d’acqua e poi colorare i trucioli. Consiglio: colorare i trucioli la sera prima e stenderli su carta da cucina ad asciugare per tutta la notte.
  2. Versare un pochino di glassa sulle tortine, cospargerle con i trucioli di cocco e decorarle con carotine di marzapane.

Tempo di preparazione: circa 1 ora (escluso il raffreddamento)

Azioni adatte alle ricette