Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

Piatto principale vegetariano per gli amanti degli asparagi: Questa «tarte aux asperges» è deliziosa sia calda che fredda, a pranzo o a cena e, ancor più gustosa se accompagnata da un’insalata fresca come contorno.

Mentre l’inizio della stagione degli asparagi dipende dal tempo, la fine è ben definita, cioè la Festa di San Giovanni, il 24 giugno. Quindi, nelle prossime settimane, bisogna provare quante più ricette possibili con il popolare ortaggio.

I pezzetti di asparago di questa torta giacciono in una glassa cremosa, con un tocco mediterraneo, grazie al timo, ai pinoli tostati e al pecorino. Il pecorino, si dice fosse un formaggio presente nel menu dei Romani già 2000 anni fa. Spesso utilizzato nelle ricette come alternativa al parmigiano, ha un sapore molto intenso e particolare.

Ingredienti per 1 torta del diametro di 25 cm

Pasta

  • 275 g di farina
  • 1 cucchiaino abbondante di sale
  • 100 g di burro freddo, a dadini
  • 90 - 130 ml di acqua fredda

Farcitura

  • 500 g di asparagi verdi
  • 140 g di Cantadou aglio & erbe aromatiche
  • 45 g di pecorino, finemente grattugiato
  • 45 g di pinoli, tostati in una padella senza grasso
  • 100 g di panna acida
  • 2 uova grandi
  • 4 rametti di timo, staccare le foglie e tritarle
  • ½ cucchiaino di sale
  • 1 punta di pepe nero
  • ½ cucchiaino di noce moscata

In aggiunta

  • 1 teglia per torte salate o una teglia rotonda con un diametro di 25 cm

Preparazione

Pasta

  1. Mescolare la farina e il sale, aggiungere i dadini di burro e amalgamarli con le mani nella miscela di farina.
  2. Aggiungere gradualmente l’acqua necessaria, lavorando la miscela fino a formare un impasto omogeneo (non impastare più del necessario!)
  3. Lasciare riposare in frigorifero per almeno 1 ora o durante la notte.
  4. Infarinare la superficie di lavoro e stendere la pasta, formando un cerchio di circa 38 cm di diametro.
  5. Versare l’impasto nella tortiera e rimuovere la sporgenza. Mettere in frigo mentre si prepara la farcitura.

Farcitura

  1. Preriscaldare il forno a 200 gradi con resistenza superiore e inferiore.
  2. Rimuovere l’estremità legnosa degli asparagi e pelare, se necessario, l’ultimo pezzo del gambo. Tagliare gli asparagi in pezzi lunghi circa 5 cm, dimezzando successivamente quelli più spessi nel senso della lunghezza.
  3. Bucherellare più volte il fondo della torta con una forchetta, poi spalmarvi sopra 2 cucchiai di Cantadou e cospargere ⅓ del pecorino e 3 cucchiai di pinoli tostati.
  4. Per la glassa, sbattere insieme il Cantadou rimanente, la panna acida, le uova, il timo, il sale, il pepe e la noce moscata e mescolare il formaggio rimanente.

Finitura

  1. Distribuire i pezzi di asparagi sulla pasta e versarvi sopra la glassa. Cospargere con i pinoli rimanenti.
  2. Cuocere nel forno preriscaldato per circa 50 a 55 minuti fino a quando il ripieno è dorato e sodo. (Per evitare che la torta diventi troppo scura, copritela con un foglio di alluminio per gli ultimi 10 a 15 minuti.) Servire calda, tiepida o fredda.

Tempo di preparazione: circa 1h½ (escluso il tempo di raffreddamento)

Vino consigliato

Vieux Murets Johannisberg du Valais AOC

Giallo oro. Profumo di noce moscata e mandorle dolci. Al palato risulta pieno e carnoso con una fresca acidità. Finale aromatico e persistente.

Visualizzare nello Shop Vini

Azioni adatte alle ricette