Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

Un sogno zuccherato a base di pan di spagna, panna e mandorle: con un pezzo di questa deliziosa torta a San Valentino farete faville non solo con la vostra dolce metà.

Tutti gli appassionati di cucina affrettatevi ai fornelli! Con la ricetta di questa meravigliosa torta alla crema di mandorle – il cui sapore, per inciso, ricorda la torta Malakoff – i pasticceri dilettanti possono davvero sfogare le loro abilità. Dalle basi delle torte, al ripieno alla crema e alla decorazione a base di panna e mandorle, tutto è fatto in casa. Con molto amore, naturalmente!

E questo ci porta alla parola chiave. Il 14 febbraio è di nuovo San Valentino. Invece di una scatola di cioccolatini, che ne dite di sorprendere la vostra dolce metà con questa fantastica torta alla crema di mandorle? Ma attenzione: non si tratta di una ricetta dell’ultimo minuto! La torta deve essere raffreddata per almeno 2 ore prima di essere servita, quindi prevedete tempo a sufficienza.

Ingredienti per 1 torta del diametro di 20 cm

Basi per la torta

  • 250 g di farina bianca
  • 80 g di mandorle macinate
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere
  • ⅛ di cucchiaino di sale
  • 250 ml di latte intero
  • 2 cucchiai di rum
  • 220 g di burro
  • 280 g di zucchero
  • 2 cucchiai di pasta di vaniglia
  • 3 uova medie
  • 2 stampi per dolci rotondi del diametro di 20 cm

Ripieno alla crema

  • 3 cucchiai di purea di mandorle, ad es. della marca enerBiO
  • 500 ml di panna intera, refrigerata
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di rum
  • 80 g di mandorle macinate
  • 1 bustina di fissante per panna

Inoltre

  • 100 g di mandorle a scaglie per decorare
  • Qualche mandorla intera per decorare

Preparazione

Basi per la torta

  1. Ungere due stampi per dolci o due tortiere del diametro di 20 cm ciascuna e foderare il fondo con carta da forno. Preriscaldare il forno a 180 gradi attivando la resistenza superiore e inferiore.
  2. Mescolare la farina, le mandorle macinate, il lievito in polvere e il sale in una ciotola. In un’altra ciotola mescolare il latte con il rum.
  3. Sbattere il burro con lo zucchero e la pasta di vaniglia per circa 2 minuti nel frullatore a mano o nel robot da cucina fino ad ottenere un composto arioso. Mentre il frullatore è in funzione, aggiungere le uova una ad una.
  4. Dopodiché ridurre l’intensità e unire un quarto della miscela di farina, poi un quarto della miscela di latte, ecc. finché tutti gli ingredienti non sono esauriti e ben amalgamati.
  5. Suddividere uniformemente l’impasto della torta tra i due stampi. È meglio verificare mediante una bilancia da cucina se entrambi hanno lo stesso peso.
  6. Infilare entrambi gli stampi nel forno preriscaldato per 30-35 minuti fino a quando l’impasto non è cotto.
  7. Lasciare raffreddare completamente le basi della torta e toglierle dagli stampi.

Ripieno alla crema

  1. Per la crema, mescolare la purea di mandorle con 4 cucchiai di panna intera, 3 cucchiai di zucchero a velo e il rum. Aggiungere le mandorle macinate e mescolare.
  2. Montare il resto della panna intera con il fissante per panna e 1 cucchiaino di zucchero a velo fino a renderla soffice e spumosa.
  3. Incorporarne delicatamente 4 cucchiai nel composto di mandorle finché la crema non risulta liscia. Mettere da parte il resto della panna montata.
  4. Se necessario, aggiustare le basi della torta con un coltello da pane per renderle piatte. Spalmare la crema alle mandorle sulla prima base, lasciando libero un bordo di circa 3 cm. Appoggiarvi sopra la seconda base e raffreddare il tutto per 30 minuti.
  5. Nel frattempo, tostare le mandorle a scaglie senza grassi fino a quando non saranno dorate e fragranti. Lasciare raffreddare completamente.
  6. Ricoprire poi la torta raffreddata tutt’intorno con panna montata e decorare con le scaglie di mandorle tostate e le mandorle intere. Riporre la torta di nuovo in frigorifero per almeno 2 ore, dopodiché sarà pronta per essere servita.

Tempo di preparazione: 1 ora e 40 minuti (escluso il tempo di raffreddamento di 3½ ore)

Azioni adatte alle ricette