Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

Strudel di carne macinata e formaggio in pasta sfoglia

Portata principale 15.05.2018 74

Lo strudel più famoso è sicuramente quello farcito alle mele e con salsa di vaniglia servito come dessert. Esistono, però, anche numerose varianti salate – questa volta riempiamo la pasta con carne macinata, verdure fresche e champignon.

Il classico strudel, come dice il nome stesso, viene preparato con la pasta per strudel che è un impasto steso in sfoglie sottilissime spennellate di burro. Personalmente preferisco questa pietanza preparata con la normalissima pasta sfoglia. Per far sì che il rapporto tra ripieno e pasta sia equilibrato, arrotolo la mia miscela di carne macinata e verdura in due sfoglie di pasta sfoglia e servo lo strudel con una fresca insalata. La ricetta è stata testata a più riprese dai miei amici ed è stata apprezzata con entusiasmo sia dai grandi che dai piccini!

Ingredienti per uno strudel (sufficiente per 3–4 persone)

  • 2 paste sfoglie rettangolari
  • 500 g di carne macinata mista (metà bovina e metà suina)
  • 1 cipolla media finemente tritata
  • 2 spicchi d’aglio finemente tritati
  • 1 carota media tagliata a cubetti
  • 1 peperone piccolo tagliato a cubetti
  • 30–50 g di formaggio (per es. formaggio di montagna IP-SUISSE) tagliato a cubetti
  • 5 pomodorini cherry grandi
  • 5 champignon marroni tagliati a cubetti o affettati
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 goccio di panna
  • Ca. 3 cucchiai di prezzemolo fresco finemente tritato
  • 1 cucchiaio di foglioline di timo fresco
  • Sale, pepe, paprica piccante

Preparazione

  1. Rosolare la cipolla e l’aglio in un po’ di burro, aggiungere gli champignon e rosolare brevemente.
  2. Unire le verdure, le erbe e le spezie e cuocere per altri 5 minuti.
  3. Alla fine aggiungere la carne. Attenzione: cuocere a fuoco vivo in modo tale che la carne non perda acqua. Arrostire la carne brevemente. Dato che il ripieno continua poi la cottura in forno, non deve necessariamente essere completamente cotto.
  4. Spolverizzare di farina, mescolare bene il tutto e alla fine aggiungere un goccio di panna, far cuocere il composto per un altro minuto a fuoco medio avendo cura di rigirarlo, aggiustare di sale e lasciare raffreddare.
  5. Srotolare la prima sfoglia (togliere la pasta dal frigorifero 10 minuti prima dell’utilizzo, perché se è troppo fredda rischia di sfaldarsi), distribuire il composto al centro come da foto 1, lasciare liberi i bordi. Cospargere con il formaggio, ripiegare poi la pasta in modo tale da formare un «pacchettino». Tagliare la pasta eccedente che potrà per esempio servire come decorazione.
  6. Posizionare poi il «pacchettino» nel terzo centrale della seconda sfoglia e ripiegare quest’ultima nello stesso modo oppure come da foto 2. Anche qui è importante tagliare la pasta eccedente. Se le sfoglie della pasta sono troppo spesse, non cuociono bene.
  7. Infilare lo strudel di carne macinata nel forno preriscaldato a 200 gradi e cuocerlo per ca. 30 minuti.

Durata circa 1 ora

Vino consigliato

Azioni adatte alle ricette