Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

Panna cotta alla vaniglia con composta di uva – Zoe vi mostra come prepararla

Dolci 06.10.2019 6

La panna cotta è per così dire la versione italiana del nostro budino al caramello svizzero. Non solo la consistenza fine di questo dessert è convincente, ma, se presentato nella maniera giusta, ha anche un bell’aspetto.

La panna cotta ha origine in Piemonte, regione che si trova nella parte settentrionale dell’Italia. Tradizionalmente viene servita con coulis o salsa al caramello. Nella ricetta di oggi, però, facciamo un accostamento un po’ più azzardato, ovvero panna cotta e composta d’uva con semi di papavero, per la quale si può utilizzare anche uva senza semi. A proposito, questa varietà non è stata creata dall’uomo in tempi recenti, bensì è una specie millenaria, frutto di una mutazione genetica.

Dalla ricetta si ricava da 4 a 6 tortini di panna cotta, a seconda delle dimensioni degli stampi. Nella preparazione della panna cotta, si consiglia di metterla in frigorifero per almeno 4 ore in modo che diventi solida e possa essere facilmente rimossa dallo stampo. Buon appetito!

Ingredienti per 4 persone

Panna cotta

  • 5 dl di panna
  • 1 dl di latte
  • 1 confezione di agar agar (gelificante vegetale)
  • 50 g di zucchero
  • 1 presa di sale
  • Buccia di 1 limone
  • 1 baccello di vaniglia

Composta

  • 7 cucchiai d’acqua
  • 3 cucchiai di vino bianco
  • 1½ cucchiai di zucchero
  • Buccia di mezzo limone
  • 1-2 cucchiai di semi di papavero
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 presa di cannella
  • 1 presa di sale
  • 250 g di uva, dimezzata e privata dei semi o senza semi
  • Circa ½ mezzo cucchiaio di maizena

Preparazione

  1. Versare la panna e il latte in una casseruola, aggiungere mescolando l’agar agar nel liquido freddo.
  2. Aggiungere lo zucchero, il sale, la buccia di limone, la polpa e le stecche di vaniglia, portare ad ebollizione e cuocere a fuoco lento per 2-3 minuti mescolando. Poi togliere le stecche di vaniglia, versare la panna cotta negli stampi e riporre questi ultimi coperti per 4-5 ore in un luogo fresco.
  3. Per la composta d’uva, portare ad ebollizione l’acqua e il vino, quindi aggiungere lo zucchero e gli altri ingredienti ad eccezione della maizena. Fare ridurre il tutto per qualche minuto e togliere il chiodo di garofano. Aggiungere l’uva e rimestarla nello sciroppo di zucchero. Unire la maizena e lasciare addensare lo sciroppo.
  4. Immergere brevemente gli stampi di panna cotta nell’acqua tiepida, capovolgerli e servire con la composta.

Tempo di preparazione: circa 15-20 minuti (senza refrigerazione)

Azioni adatte alle ricette