Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

I consigli della nonna per le pulizie di primavera

Consigli & Idee 01.03.2016 1

Forse è un po' presto per parlare di primavera, ma a chi piace "pulito", e non ama pulire, forse possono essere utili alcuni consigli e trucchi della nonna che gli serviranno molto per sbrigare velocemente le pulizie di primavera. E alcuni trucchi sono addirittura divertenti. 

Cleaning, Cleaning Equipment, Maid.; Shutterstock ID 302066510; PO: Denner Team; Job: Denner Online Blog; Client: Denner / Sabine G.; Other: Patrizia

Fondamentale

Chi vuole pulire ha bisogno di caldo! Panni e spugne sciolgono lo sporco e il grasso solo se hanno una certa temperatura. Importante: dopo aver usato un po' il panno o la spugna, sciacquarli e strizzarli bene per evitare che sporco e batteri vengano distribuiti per la casa.

Limone — un multitalento — parte 1

Aiuta in tanti modi. Sia la sua acidità sia il suo profumo fanno miracoli in casa. Mezzo limone sul rubinetto pieno di calcare per mezzora e le macchie di calcare sono solo un ricordo. Sciacquare poi bene il rubinetto con un panno bagnato caldo e quindi lucidare con un panno asciutto. Fatto!

Limone — un multitalento — parte 2

Non buttare via il mezzo limone, ma metterlo nella lavastoviglie carica e poi... annusare il risultato alla fine del ciclo. Mmh che profumo!

Burro e sapone al fiele — e il grasso sparisce

Come si scioglie meglio il grasso? Semplice: con il grasso! Ad esempio macchie d'olio o di biro devono essere strofinate con il burro. Il burro estrae il grasso e il sapone al fiele (si trova in farmacia a poco prezzo) lo elimina. Io uso il sapone al fiele per tante cose. Macchie odiose sulla maglia? Mettere un po' di sapone al fiele, facendogli fare una bella schiumetta, aspettare un'ora e poi in lavatrice. Mani rosse per aver pelato e tagliato le barbabietole? Lavare le mani con un po' di sapone al fiele e le mani tornano subito pulite.

Colori — anche per ritoccare

L'appartamento è vuoto, bello pulito e pronto per essere riconsegnato al proprietario. Tutto brilla, tranne quelle macchie nelle fughe sucre delle piastrelle del bagno. Consiglio 77: con un colore resistente all'acqua (naturalmente lo stesso del colore delle fughe), si possono ritoccare i punti critici. Non l'ha mai notato nessuno. Almeno fino a oggi...!

Pulire le listerelle delle veneziane? Infila le calze!

Per pulire le listarelle c'è un semplice trucco. Mescola acqua e un po' di aceto, infila una calza su una mano e sei pronto: infila la mano con la calza nell'acqua e pulisci le listarelle in un batter d’ali.

Dentifricio — abracadabra

Lo ammetto: quando devo appendere un quadro, il chiodo non entra nel muro dove voglio e come voglio io. E mi ritrovo un bel buco sulla parete. Un brutto buco, in effetti. Che cosa faccio? Prendo un po' di dentifricio (naturalmente bianco se la parete è bianca), ne metto un po' nel buco e liscio bene...Dov'era il buco?