Breadcrumb Navigation

Blog di Denner

Con la sua polpa arancione, la patata dolce è perfetta per l’autunno – e tra l’altro, a partire da ottobre viene anche raccolta in Svizzera. Noi trasformiamo il tubero in gnocchi squisiti.

Il motto di questa ricetta? La pratica rende perfetti! Soprattutto la consistenza ci ha richiesto un sacco di esperimenti e l’aggiunta di una patata normale. Infine ne siamo stati veramente soddisfatti e ora possiamo finalmente darvi la ricetta. Gli gnocchi di patate dolci hanno un sapore semplicemente meraviglioso. Ma bisogna sapere che la loro consistenza non sarà mai così soffice come quella degli gnocchi fatti con patate normali.

Dato che l’impasto è abbastanza appiccicoso, ci sono alcune cose da considerare durante la preparazione, quindi è meglio guardare il video tutorial sulla ricetta. 

Ingredienti per 4 persone

Gnocchi di patate dolci

  • 720 g di patate dolci
  • 1 patata farinosa da 90 g
  • 1 uovo
  • 1¾ cucchiaino di sale
  • 30 g di farina di amido
  • 350 g di farina
  • Un po’ di farina da lavorare

Burro alla salvia con noci

  • Circa 70 g di burro
  • Alcune foglie di salvia, tagliate grossolanamente in base alle dimensioni
  • Pepe
  • 8 noci, tritate grossolanamente
  • Opzionalmente del parmigiano grattugiato

Preparazione del pollo alla griglia

Gnocchi di patate dolci

  1. Bucherellare le patate dolci intere con un coltello e cuocerle nel forno ad aria a 200 gradi per circa 1 ora.
  2. Allo stesso tempo fare bollire la patata farinosa in acqua fino a quando non sarà morbida, poi sbucciarla.
    Consiglio: Le patate troppo pesanti possono essere semplicemente tagliate prima di essere cotte, per ottenere il peso desiderato.
  3. Tagliare le patate dolci cotte al forno nel senso della lunghezza, lasciarle raffreddare leggermente e togliere la polpa.
  4. Mettere la polpa di patate dolci e la patata farinosa insieme in una ciotola e schiacciarle con una forchetta o uno schiacciapatate fino a quando non si vedono più pezzettini interi.
  5. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e impastare brevemente fino a formare un composto omogeneo che risulterà ancora appiccicoso. Cospargerlo con un po’ di farina, formare una palla e metterla nella ciotola.
  6. Togliere gradualmente dei pezzettini dall’impasto e formare dei lunghi cilindri. Attenzione, la pasta è molto appiccicosa. I pezzettini d’impasto devono essere leggermente infarinati all’esterno per poter essere modellati, ma i cilindri possono rimanere umidi all’interno. Il video mostra come fare. Tagliare i cilindri in pezzettini, formando gli gnocchi.
  7. Cuocere gli gnocchi in acqua leggermente salata a fuoco lento per circa 5 minuti. Se all’inizio si attaccano al fondo della pentola, mescolare brevemente con delicatezza l’acqua toccando il fondo della pentola per staccarli. Togliere gli gnocchi con una schiumarola e tenerli al caldo.

Burro alla salvia con noci

  1. Sciogliere il burro in una padella, aggiungere la salvia e far cuocere a fuoco lento per circa 1 minuto. Mescolare gli gnocchi con il burro alla salvia, cospargere con le noci, condire con il pepe e rimescolare il tutto.
  2. Impiattare gli gnocchi, cospargere di parmigiano, pepare di nuovo e servire.

Tempo totale di preparazione: circa 1 ora e 40 minuti

Vino consigliato

Vinum Vitae Est Cannonau di Sardegna DOC

Rosso rubino. Profumo intenso di frutti di bosco, viola, prugne mature e un tocco di spezie dolci. Tannini vellutati e gusto corposo, finale lungo.

Visualizzare nello Shop Vini

Azioni adatte alle ricette